domenica 1 maggio 2016

Recensione DARK FOREVER & DARK LOVE di Kresley cole, Saga Degli Immortali.

Pensavo veramente che non sarei più riuscita a toccare un libro. Niente m ispirava, poi mi è presa una voglia matta di tuffarmi in un mondo fantastico e pieno zeppo di libri. Così la mia scelta è caduta su "Gli Immortali" della Cole. Da tempo volevo leggerla ma per una cosa o per l'altra non era mai il momento. Bando alle ciance vi lascio alla recensione.
DARK FOREVER *prequel*
Trama: 
Nikolai Wroth, un antico signore della guerra ora divenuto vampiro, è alla ricerca della sposa che lo accompagni per l’eternità e che lo faccia diventare invincibile. La sua natura lo rende più debole di un comune vampiro, e per recuperare le sue forze deve trovare una donna che si leghi a lui. Non è il sentimento a tracciare le sue mosse, almeno fino a quando il suo cuore ricomincia a battere, senza preavviso...Myst è conosciuta come la valchiria più affascinante al mondo, ed è allo stesso tempo una spietata guerriera e una seduttrice senza rivali. Per cinque lunghi anni cerca di sfuggirgli, fino a quando Wroth le ruba il prezioso gioiello al quale è profondamente legata, ribaltando le regoledel gioco. Ora è la pericolosa valchiria a essere soggiogata dal vampiro. Mentre il gioiello è fra le sue mani, Wroth potrà indurla a fare qualsiasi cosa...Il prequel della serie Gli Immortali apre le porte di un mondo oscuro e sensuale, dove il pericolo e l’amore sono intimamente intrecciati..
Questo primo episodio, un prequel, è una piccola novella, poco più di cento pagine, e ci presenta un pò com'è la saga vera e propria. I protagonisti sono Myst una valchiria, e Wroth, un vampiro. 
Il loro incontro è alquanto bizzarro, e le valchirie sono davvero degli esseri che mettono paura, da quanto sono pazze.. ma nel vero senso della parola. Wroth mi è piaciuto da subito, le storie del genere sono da sempre le mie preferite, la ricerca dell'anima gemella è sempre il mio punto debole.
Come primo volume non posso certo dire se mi piace o no, ma ho apprezzato molto un pò tutto, com'è narrato e i personaggi soprattutto.
L'unica nota dolente è sicuramente la brevità della storia. Aiuta il fatto che è solamente un prequel e il resto bisogna scoprirlo continuando la serie.. può essere un fatto negativo o positivo. 
Per chi ha amato questa coppia sicuramente sarà un fatto negativo perchè si è dovuta accontentare di poche pagine. 
L'intreccio già si percepisce sul finale, che ci da un indizio sul primo volume vero e proprio della serie... 

DARK LOVE #1
Trama: 

Una nuova serie eccitante con questo racconto di un licantropo feroce e di una vampira affascinante, compagni improbabili la cui passione testerà i limiti della vita e della morte. Un guerriero mitico che non si fermerà di fronte a niente per possederla...
Dopo avere sopportato anni di tortura da orde di vampiri, Lachlain MacRieve, capo del Clan di Lykae, è fuori per trovare la compagna predestinata che sta aspettando da millenni come vampiro. O parzialmente uno. Questa Emmaline è una piccola, eterea mezzo valchiria/mezza vampira, che in qualche modo comincia ad alleviare la furia che brucia in lui. Un vampiro bloccato dalla sua fantasia più selvaggia. . . Emmaline Troy è uscita allo scoperto per scoprire la verità sulla morte dei suoi genitori, fino a che un Lykae potente la esige come sua compagna e la riporta indietro al suo avito castello scozzese. Là, la sua paura dei Lykae, e dei loro famigerati desideri oscuri, diminuisce mentre lui comincia una lenta e peccaminosa seduzione per sedare i propri desideri oscuri. Un desiderio bruciante... Tuttavia quando una malvagità antica dal suo passato riappare, il loro desiderio si approfondirà in amore che può portare un guerriero fiero alle sue ginocchia e trasformare una bellezza delicata nella combattente che è nata per essere?.
... e arriviamo al primo capitolo!
I protagonisti sono il re dei lykae, e la piccola Emma, conosciuta per sentito nominare nel prequel. Emma è una mezzosangue, valchiria e vampira. Ed è la Compagna di Lachlain, affascinante lupacchiotto. Questi sono licantropi particolari, non si trasformano proprio in animali, ma assumono dei comportamenti animaleschi molto pronunciati.
Io amo i maschi alla ricerca della loro anima gemella. Compagna per i lykae, Sposa per i vampiri come spiega nel libro.
Le donne sono sempre recalcitranti a questi affetti imposti, ma io li trovo dannatamente romantici, disposti a tutto per proteggerle e soprattutto possessivi da morire!
La loro è una storia molto complicata, lui odia i vampiri, e trovarsi come compagna proprio una vampira sembra uno scherzo del destino. 
Ma impara a conoscerla e se ne innamora. Per lei ci vuole un pò di più, come al solito sono teste dure queste donne!!!
Si scoprono nuovi dettagli che non vi rivelo, ma comincia a prendere una piega interessante, soprattutto nuove future coppie imprevedibili!
Questo è un libro vero e proprio nulla a che vedere con il riassunto del prequel.. 
Il lieto fine è immancabile e mi fa piacere trovarlo. 
Se devo trovare un difetto è l'avventatezza delle valchirie, sono troppo attaccabrighe. Non ragionano e Emma su questo non aiutava visto che per farla parlare ci volevano le pinze.
Verso la fine quando ci sono lykae e vampiri, le cose diventano anche divertenti, spero quindi di avere altre occasioni di ridere, in fondo è solo l'inizio.
Se vi piacciono le serie lunghe e con miliardi di personaggi, posso quasi arrischiarmi e dirvi di provarla.
Il prossimo è Dark Pleasure e non tarderò a leggerlo !!! Aspettatevi la recensione.. 
Alla prossima