domenica 29 maggio 2016

Wicked Lovely, Incantevole e Pericoloso, di Melissa Marr. RECENSIONE

Della serie.. "un libro che ti piace non sempre vuol farsi leggere!"
Trama:
Aislinn vive con la nonna in una cittadina della provincia americana. La sua vita assomiglia a quella di milioni di ragazze, se non fosse che ha il potere di vedere le fate. Fate malvagie che infestano la città, creature pagane, maliziose e lascive che si presentano in bande a fare dispetti, divertendosi alle spalle degli umani. Aislinn ha imparato a proteggersi da loro facendo finta di non vedere, seguendo i consigli della nonna: non guardare le fate invisibili, non rivolgere loro la parola e non attirare mai la loro attenzione. Ma quando alcuni esseri fatati cominciano a seguirla da vicino, le regole diventano impossibili da rispettare e lei confessa il segreto alla persona più cara che ha: Seth, diciotto anni, piercing e il vagone di un treno abbandonato come casa, un ragazzo verso cui prova sentimenti che vanno al di là dell'amicizia. Il loro legame sarà messo a dura prova da Keenan, Re dell'Estate e guida del Regno Fatato, che vede in Aislinn la destinata a diventare la compagna della sua vita. Per lei diventa sempre più difficile allontanarlo, resistere alla sua bellezza abbagliante, ignorare quella strana e calda alchimia che la scuote in ogni parte. Il cuore di Aislinn è diviso: dovrà fare la sua scelta, in un conflitto tra amore eterno e amore terreno..
Una trama intrigante, una novità per quanto mi riguarda. Dovevo leggere questa serie da parecchio tempo, ma non c'era mai stata l'occasione giusta. Finalmente trovandolo cartaceo in biblioteca mi sono convinta a leggerlo. Ma non è stato per nulla facile, nonostante i buoni propositi, la lettura semplice e le 300 pagine di cui è composto.
Mi sono dovuta praticamente obbligare a leggerlo. E se non chiedetemi il perchè!!
Ash è una ragazza speciale vede il popolo fatato e non mi è stata ne antipatica ne simpatica, mi è stata indifferente. Keenan, il re dell'Estate invece mi è piaciuto molto, e potete immaginare la mia sorpresa quando ho letto il finale di questa storia. Non amo fare spoiler e quindi non nominerò certo la fine di cui parlo, ma è possibile? Sono troppo abituata al classico finale? Non sono delusa ma sicuramente sono basita da questa novità. Una vera sorpresa, perchè mi aspettavo il classico "e vissero felici e contenti" e qui diciamo che c'è, tranquilli, ma in una veste completamente diversa. Devo farci l'abitudine anche per i prossimi? 
Gli altri personaggi, Seth, che m ha lasciato indifferente nonostante le premure e il resto, o Donia che invece mi piaceva moltissimo, e tutti gli altri nominati non mi hanno colpito, e conto nei seguiti per sapere è una di quelle serie che non fanno per me. Se così fosse ci rimarrei male sul serio.
Dubito di comprarla, conto di farmi prestare gli altri o di cercare gli ebook, e questo vuol dire molto.
E' comunque una lettura carina, nonostante le difficoltà inspiegabili che mi ha dato, pensavo fosse per adolescenti, di 14 anni, ma nomina temi come il sesso che non  mi sono aspettata. 
Ho poco da dire, ma ci tenevo a recensirla visto che l'avevo cominciata tre volte prima di concluderla. 
Alla prossima lettori..