mercoledì 30 novembre 2016

Michael, Angeli Caduti #3 di Anne Stuart/ Kristina Douglas. RECENSIONE

Recensioni librii precedenti:  Raziel & Azazel
Trama:
Secondo un'antica profezia, per salvare i Caduti dalla distruzione Michael, l'angelo più fiero e potente di Sheol, deve unirsi con Victoria, la reincarnazione della Dea della guerra. Ma il fato è un'arma a doppio taglio: se cedesse al desiderio di farla sua e di bere il suo sangue, Tory sarebbe condannata a morire durante l'ultima, decisiva battaglia contro Uriel e le sue schiere angeliche. Se si rifiutasse, lei perirebbe comunque, trascinando con sé tutta l'umanità. Quando, però, la conturbante creatura che a poco a poco ha saputo vincere tutte le sue resistenze viene rapita, Michael si rende conto che per averla al proprio fianco è disposto a tutto, anche ad affrontare le insidie della Città Oscura e a sfidare il destino.

Noioso. Ogni frase che esce dalla bocca di entrambi i protagonisti è OVVIA. Si dice che questi angeli non possono mentire ma sembra proprio che questa regola non si applica a Michael, l'angelo più bugiardo della storia. Questa idea non è stata ben costruita, non mi ha preso, già dal secondo capitolo si è rovinata. Finirlo è stato sfiancante.
Questo terzo capitolo ha ripreso il filo della storia, che il secondo aveva scordato quasi di nominare.
Tory prometteva bene così come Michael, lui ricorda molto uno di questi soldati pignoli americani sempre sull'attenti e per nulla simpatico.
Per tutta la storia, come al solito, e come tutti gli harmony, si ripetono che non si vogliono ma non fanno altro che sbavare solo guardandosi. Questa cosa non la trovo per nulla eccitante. 
La vicenda è piatta, anche la battaglia finale non ha un briciolo di suspance, tutto è maledettamente ovvio. Non c'è una cosa che sorprende. 
So di non essere una scrittrice, ma l'idea è totalmente sballata. Creare una novità non è facile, e fare angeli caduti mangiatori di sangue perseguitati da un arcangelo non è un'idea vincente.
Non so se siano eccezioni questi libri, vedrò di procurarmi un'altra cosa di quest'autrice per darle una nuova possibilità una volta finita la serie. Possibilmente non harmony. Perchè non valgono granchè,
Ora manca solamente Caino, l'ultimo della piccola serie, vedremo se almeno questo risolleverà questi poveri angeli falliti.
Alla prossima