venerdì 5 maggio 2017

RECENSIONE FILM MISS PEREGRINE e la casa dei bambini speciali. CHE DIO CI AIUTI.


E dopo aver recensito il libro ecco a voi la recensione sul film, e cosa hanno visto i miei occhi. COSA. HANNO. VISTO. I. MIEI. OCCHI.
Ma andiamo in ordine..
Vi avverto già che ci saranno 
SPOILER, SPOILER SPOILER

Prima di tutto partiamo con il presupposto che il film di per sè è stato carino. Miss Peregrine mi è piaciuta particolarmente così come la "storia d'amore" tra Jacob e... e ... quella. Non è molto sviluppata se lo paragoniamo al libro. OVVIO. Ma non solo,  è abbastanza irrilevante anche nel film senza senza paragonandolo.
Altre due cose che mi sono piaciute sono state Bronwyn nonostante la DIFFERENZA. Quando c'era lei non potevo non sorridere dai, questa tipetta di quanto? 8 anni? che sollevava carote giganti non può non piacere.

E la seconda cosa.. .. no non c'è la seconda scusate.
Perchè: "Houston abbiamo un problema! 
SCENEGGIATORI ALLO SBANDO"

Più che allo sbando hanno preso il libro e BUTTATO NEL CESSO! 
Di cosa stò parlando direte voi? Prima di tutto..



DI QUESTO! Emma è diventata Olive! Capisco i tempi stretti, capisco i tagli ma invertire, dico INVERTIRE DUE PERSONAGGI? PERCHE'? 
Siamo al limite della scemenza. 

 Care persone che non amate leggere, se vi imbattete in questa recensione, ecco a voi la verità. Olive non è quella con il fuoco ma quella che svolazza!                                                                                  Il perchè di questo cambiamento non lo so, e neanche lo voglio sapere so solo che COME AL SOLITO fanno ciò che vogliono dei film, credete che inventare personaggi sia di per se fastidioso? Beh cosa ne pensate di invertire nomi e ruoli? 
E andando avanti è stato pure peggio, sempre paragonando il film al libro, che va bene il film era ok, ma NON.CENTRA.PROPRIO.NULLA.CON.L'INTERA.TRILOGIA.
Spettri che cambiavano TOTALMENTE ASPETTO, l'amico che non appare, questo Jacob è un povero disgraziato! Bronwyn troppo piccola visto che si prendeva cura dei più piccoli le davo almeno 15-16 anni, i gemelli "Medusa", inquietantissimi ma utili alla fine del film, MA SE NON CI SONO NON CI SONO,

Lettori, parliamo pure dell'anno sbagliato, cioè il 1940 urtava troppo gli sceneggiatori? E' più affascinante il '43? Perchè? Sapete illuminarmi?
Fiona invece? Una Heidi Bionda e pulita? Ma lo scrittore non li ha ancora denunciati?
L'altra storia d'amore tra il mestruato Enoch e Olive.. ah no aspetta l'altra, perchè QUELLA non è Olive. Enoch l'avrei scambiato per il traditore, il classico che ti pugnala alle spalle, ma lo avete visto?
L'ho apprezzato per il trucchetto con Victor mi ha fatto fare addosso! 
Perfino Horace, dai un proiettore umano? 
UN PROIETTORE UMANO?

E Hugh che mi era piaciuto moltissimo per le sue imprese nel secondo libro? Non fa praticamente nulla. Veramente uno peggio dell'altro.

Arriviamo al finale, perchè avrete intuito che i personaggi mi hanno enormemente deluso.

Il finale Titanic al contrario.. spettacolare avvincente.. ma.
Vi starete chiedendo perchè farla così lunga.. perchè una rubrica che critica simili dettagli che per molti sono irrilevanti ma per pignoli senza vita sociale come me sono VITALI.

Erano TRE LIBRI e alla fine mi sono ritrovata con due ore di film che non coincidevano PER NIENTE con la trilogia. 

Stò ancora finendo il terzo libro e sarebbero potuti uscire dei film MAGNIFICI , anche con personaggi inventati di sana pianta e invertiti (MA ANCHE NO)

Alla fine il risultato della TRASPOSIZIONE CINEMATOGRAFICA è PESSIMO

Al prossimo film che rovin.. ehm.. .. faranno!