giovedì 23 novembre 2017

Dalla A alla Z Tag,

Salve lettori, ecco un nuovo booktag, Dalla A alla Z, a rispondere siamo io ed Asami, come sempre invito chiunque a rispondere. 
Buone letture e alla prossima.

TAG LIBRI DALLA A ALLA Z
A - Autore con la A maiuscola (quello di cui hai letto più libri).
Credo sia la cara zietta Ward, l’autrice della Confraternita del pugnale nero (come se non lo sapeste già)
Più libri? Beh, decisamente Jules Verne!
B - Bevo responsabilmente, mentre leggo:
No di solito non bevo bevande, però mangio sicuramente dolci a profusione.
Tea. Di ogni gusto, della Twinings o della Lipton, o infusi rigorosamente Twinings! Assolutamente vietati i cibi! A questo proposito ecco un booktag a tema: TeaBookTag LINK
C – Confesso di aver letto:


Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire. I colpi di spazzola dovevano darli in testa  all’editore per aver pubblicato questo obbrobrio.
Un libro della Litizzetto! (non giudicatemi)
D - Devo smettere di:
Impuntarmi su certe brutte serie. Inutile portarle avanti, se i primi quattro mi hanno fatto piangere dubito che i seguiti migliorino!
Devo smettere di urlare contro i protagonisti e le loro decisioni palesemente idiote! Tanto non mi sentono! E devo smettere di urlare “Te n'è stati bene, coglione! Te lo avevo detto, ma hai voluto fare il cazzo che ti pareva, mo' t'arrangi!” contro i protagonisti, dopo aver commesso idiozie.
E - E-reader o cartaceo:
Per i preferiti sempre il cartaceo, ma non posso cestinare l’ereader, è dannatamente utile.
Cartaceo per sempre!
F – Fangirl impenitente di:
No, non lo riscrivo lo sapete già.
Decisamente Verniana!
G - Genere preferito e che di solito non leggo:
Penso si chiami l’urban fantasy il genere che preferisco, per intenderci storie d’amore con vampiri o angeli o comunque esseri sovrannaturali che si innamorano o fra loro o con un umano. Mentre il genere che meno preferisco è sicuramente il teatro. Anzi non lo reputo neanche fra i generi di libri, perché non li reputo libri.
Fantasy. I love Fantasy! L'urban fantasy meno, ma il classico fantasy mi fa impazzire! Non mi piacciono i saggi e i romanzi d'amore!
H - Ho atteso a lungo per:
Sto’ ancora attendendo povera me, la storia di Xcor e Layla.
Ho atteso a lungo per il continuo della saga Reckless (C.Funke) per poi scoprire che non era la fine ma solo il continuo! Immaginate l'urlo a frequenze tali da spaccare i vetri!
I - In lettura al momento:
Stephen King con il suo L’Incendiaria.
Shakespeare
L – Luogo preferito per leggere:
Mi piacerebbe una bella poltrona morbidosa.
Vorrei dire letto ma il mio letto è scomodo...comunque a seconda del libro mi piace il tavolo, lo appoggio e leggo...altrimenti mi piace un poco ovunque ci sia silenzio e nessuno.
M – Miglior prequel di sempre:
Non l’ho ancora trovato.
Boh...
N – Non vorrei mai leggere:
Non vorrei mai più leggere un libro di Danielle Steel
Posso dire un solo autore/autrice? Fabio Genovesi! Però dicendo il suo nome ho appena ammesso che è uno scrittore!
O - Once more (un libro che hai riletto tante volte, ma rileggeresti ancora):
Colpa delle stelle, puntuale ogni anno lo rileggo.
In realtà non rileggo mai il solito libro, è una mia regola, che so che molti derideranno e commenteranno negativamente, ma ognuno ha le sue...! Comunque tendo a rileggere svariati passi di Cuore d'Inchiostro della Funke e cavolo so a memoria il monologo di Amleto!
P – Perla nascosta (un libro che non ti aspettavi fosse così bello):
I libri di King, a molti piacciono ma non pensavo che mi sarei unita al club.
Colpa delle Stelle. Sinceramente non gli avrei dato due soldi, invece, tutto sommato, è un libro che merita!
Q – Questioni irrisolte (un libro che non sei riuscita a finire):
Ne ho qualcuno, e ve ne parlerò presto sul blog. Angeli e demoni è sicuramente un libro che cercherò di finire prima o poi.
Funny Girl di Hornby. Mamma mia che roba! Non ci voglio ripensare!
R –Rimpianti letterari (serie interrotte o libri perduti che non potrete finire di leggere):
La serie Demonica della Ione, la serie Dark Hunters, gli arcangeli caduti della Walden, abbiamo l’imbarazzo della scelta.
La saga di Septimus Heap di Angie Sage: la salani l'ha abbandonata al quarto di sette, sul più bello, mi strapperei i capelli!
S – Serie iniziate e mai finite:
La tattoo series della Crownover, non penso di avere il coraggio di finire gli altri tre.
La Mano Sinistra di Dio, appena finito il primo e NESSUNO, ripeto, NESSUNO, mi convincerà a leggere il seguito!
T – Tre dei tuoi antagonisti preferiti:
Mi capita spesso questa domanda, ma non credo di avere antagonisti preferiti. Se sei antagonista mi stai per principio antipatico.
Tendo a non affezionarmi ai cattivi, per vari motivi: intanto crepano sempre, poi il motivo della loro cattiveria: voglio dire, non possono essere cattivi e basta come le streghe delle fiabe? No, devono dare una motivazione alla loro cattiveria in modo che fai “vabbè, però poverino!”, sul serio? Quindi non penso di avere antagonisti preferiti...
U – Un appuntamento con (personaggio di fantasia):
Arthur di Se solo fosse vero.. e si anche Xcor.. un giorno a testa.
Vorrei dire Dustfinger di Cuore d'Inchiostro ma temo che mi darebbe buca...!
V – Vorrei non aver letto:
I suoi occhi su di me, scandaloso veramente.
“...e venne chiamata due cuori” scandaloso come certa gente ci creda e lo tratti come una bibbia! A parte la smentita plateale che ha subito l'autrice, ma ragionate su certe cose che dice, vi supplico!
Z - Zanna avvelenata (quel finale che proprio non hai mandato giù:
Pensandoci il finale della serie Hush Hush di Becca Fitzpatrick, poteva fare di meglio.
In realtà molti finali non mi sono piaciuti...si, è difficile soddisfarmi...! Chi per una cosa e chi per un'altra, avrei da ridire, quindi in questo momento non mi viene in mente un finale che mi abbia proprio fatto venire il girac***o!